Nelle pagine del sito potete trovare il mio viaggio introspettivo. Viaggio effettuato in modo molto intenso con le pagine collegate al menu “Introspettiva” , mentre nelle altre pagine il viaggio è fatto in modo meno marcato ma non per questo meno significativa.

Le fotografie non sono fatte per documentare ciò che compare ai miei ogni ma, con l’uso della fotografia, sono andato a documentare la mia ricerca, la mia meditazione.

La stragrande maggioranza della fotografia ritrae “l’acqua”. Questa consente una vita visibile ai nostri occhi, mentre c’è una parte, importante invisibile, solo con opportuni accorgimenti si po’ esplorare.

A l’acqua viene associato anche la simbologia femminile, ecco che trovate una parte del sito dedicato proprio all’eplorazione della “parte femminile”.