I luoghi non sono tutti uguali, ce ne sono alcuni ai quali ti senti legato ed hai piacere fotografarli, esplorarli e conoscerli maggiormente. Altri luoghi, anche importanti, famosi, conosciuti passano nella mente e vanno via. Non c’è nessuna fotografia che possa “fermare quel passaggio”, sono luoghi che non ti appartengono.

In questa galleria, almeno come fase iniziale, ho voluto introdurre i paesaggi di due territori, che oltre a far parte della mia vita hanno alcune similitudini importanti per l’economia. Parte dei terreni sono stati oggetto di bonifiche di terreni per essere usati nell’agricoltura. L’Abruzzo ed il Lazio. Il primo, oltre ad essere la mia origine ho avuto modo di esplorarlo, di scoprirlo e di capire le differenze sul territorio. La parte montana, più chiusa, sempre in difesa. La parte marina molto più aperta verso la novità. Per il Lazio mi sto dedicando a l’Agro Romano, una scoperta recente. Un territorio che mi piace molto, simile alla piana del Fucino, con i suoi campi, canali e filari di alberi. Sopratutto mi permette di dedicargli il tempo che ho a disposizione, anche piccoli momenti, quasi una coccola.